Skip to main content

Devo mettere pompa e filtro nel laghetto?

Le piante acquatiche vivono nell’acqua stagnante, e grazie al meccanismo della fitodepurazione sono in grado mantenere l’acqua pulita in modo autonomo.

Non c’è quindi alcun motivo per inserire una pompa e un filtro in un classico laghetto ornamentale. Ci sono delle eccezioni descritte in seguito.

In ogni caso se ti piace ascoltare il rumore dell’acqua in movimento, puoi realizzare una cascata con ruscello, quindi installando una pompa a bassa portata.

Evita invece di inserire giochi che spruzzano acqua, perché le piante acquatiche non crescono se sono sotto uno spruzzo d’acqua continuo.

Ci sono dei casi particolari in cui è necessario avere un sistema di pompa e filtro in aggiunta alle piante:

  • Nel caso di un laghetto con tartarughe, oche, anatre, oppure troppi pesci. Questi animali sporcano così tanto l’acqua che solo con le piante non potrai avere l’acqua limpida.
  • L’altro caso in cui ti serve abbinare la tecnica alla fitodepurazione è il caso di una biopiscina. In questo caso ti serve infatti una pompa che crea un ricircolo continuo tra la vasca di fitodepurazione (con le piante) e la vasca balneabile, incluso un filtro che raccoglie le particelle in sospensione nell’acqua, in modo da garantire un’ottima qualità dell’acqua nella vasca balneabile.

A proposito dei pesci in un laghetto, devi tenere conto che se all’inizio metti due pesci rossi oppure due carpe koi, dopo qualche anno te ne ritroverai inevitabilmente un centinaio o più. Se all’inizio due pesci rossi non creano alcun problema alla limpidezza dell’acqua, chiaramente con centinaia di pesci non sarà più così. Quindi se vuoi mantenere l’acqua sempre pulita nel tempo, come pesci ti consiglio i Medaka, che essendo molto piccoli non sporcano l’acqua.

Se hai una pompa nel laghetto:

  • Assicurati che non aspiri acqua dal fondo, dove si deposita il limo;
  • Assicurati che non sia sovradimensionata per il tuo laghetto.

In questi due casi la pompa continuerà a movimentare i sedimenti che ci sono sul fondo e a rendere l’acqua torbida, causando un danno anziché un beneficio.

Condividilo su:
Vuoi avere un laghetto con acqua pulita e senza alghe?

Scopri come allestire il tuo laghetto con le giuste piante acquatiche per creare un ambiente magnifico e in perfetto equilibrio

Accedi al Video Corso e Scarica la "Guida alla Coltivazione delle Piante Acquatiche" (Gratis!)

INIZIA ORA

Dicono di noi