Skip to main content

Le ninfee hanno le foglie bucate. Come mai?

Oltre agli afidi e alle larve di Elophila di cui abbiamo già parlato in altri articoli, un altro insetto fastidioso è un coleottero chiamato Galerucella nymphaeae, lungo circa mezzo centimetro, che depone delle microscopiche uova bianche (mezzo millimetro) sulle foglie delle ninfee, da cui si generano larve di mezzo centimetro o poco più, che possono danneggiare le foglie come in foto.

In queste foto puoi vedere le uova, le larve (nere), lo stato intermedio, l’insetto adulto e le foglie di ninfee danneggiate.

Per rafforzare le difese della pianta puoi spruzzare il sapone molle di potassio.

Una cosa da tenere in considerazione è che questi parassiti attaccano sempre le foglie più vecchie e deboli delle piante. Quando la ninfea è in piena vegetazione, questa genera nuove foglie talmente velocemente, tanto che le foglie più brutte e danneggiate sono sempre quelle più lontane dal centro della pianta. Quindi la cosa non ci deve preoccupare più di tanto.

Condividilo su:
Vuoi avere un laghetto con acqua pulita e senza alghe?

Scopri come allestire il tuo laghetto con le giuste piante acquatiche per creare un ambiente magnifico e in perfetto equilibrio

Accedi al Video Corso e Scarica la "Guida alla Coltivazione delle Piante Acquatiche" (Gratis!)

INIZIA ORA

Dicono di noi