Skip to main content

Perché la mia pianta palustre non cresce?

Le piante palustri, come tutte le piante acquatiche, hanno bisogno di caldo per vegetare, quindi se le hai piantate ad inizio primavera oppure a fine autunno, dovrai aspettare che arrivi la primavera per vedere la crescita delle piante.

Le piante hanno bisogno di sole diretto, in media almeno mezza giornata di esposizione al sole al giorno. Ci sono alcune specie che possono tollerare anche condizioni di sole più scarso. Se hai acquistato un Kit LaghettoFacile oppure la Consulenza Laghetto fornendo in entrambi i casi tutte le informazioni precise, abbiamo già selezionato noi le piante più adatte al contesto. Se invece hai scelto le piante direttamente dal sito, è tuo compito leggere attentamente le schede tecniche di ogni pianta.

Un altro fattore determinante è l’origine dell’acqua. Se l’acqua è estremamente ricca di calcare (può capitare frequentemente se attingi l’acqua da un pozzo) le piante soffrono. Se hai inserito una pianta specifica per un PH acido e invece la tua acqua è molto dura, questa non si adatterà e morirà. Come prima, se invii le informazioni precise nell’ambito dei Kit LaghettoFacile o della Consulenza Laghetto, abbiamo già selezionato le piante più adatte, altrimenti è tuo compito leggere le schede tecniche.

Un altro aspetto fondamentale è la terra fertile e il concime. Ti consiglio di mettere 3 compresse di Osmocote vicino al rizoma della pianta palustre. Questo favorisce la crescita e la fioritura in modo sorprendente. Ovviamente se posizioni le piante palustri nella ghiaia e senza concime, non aspettarti alcun risultato.

Infine, è fondamentale rispettare la profondità di impianto indicata nelle schede tecniche delle piante o nella tabella del manuale cartaceo verde-rosa. Verifica di aver piantato le palustri alla corretta profondità di impianto. Se la pianta è troppo profonda farà molta più fatica, oppure potresti anche perderla. Dove è indicato un range di profondità, ad esempio -5/-15 cm, la profondità ideale in cui la pianta si sviluppa più velocemente è quella intermedia (-10 cm in questo caso).

Condividilo su:
Vuoi avere un laghetto con acqua pulita e senza alghe?

Scopri come allestire il tuo laghetto con le giuste piante acquatiche per creare un ambiente magnifico e in perfetto equilibrio

Accedi al Video Corso e Scarica la "Guida alla Coltivazione delle Piante Acquatiche" (Gratis!)

INIZIA ORA

Dicono di noi