Skip to main content

Perché le foglie delle ninfee emergono sull’acqua?

In estate potrebbe capitare che le foglie delle ninfee emergano sull’acqua anziché restare piatte sull’acqua.

Questo può succedere in questi casi (uno o più punti contemporaneamente):

  • la pianta è troppo poco profonda,
  • la varietà di ninfea è troppo vigorosa per la poca profondità dell’acqua,
  • è in un vaso troppo piccolo,
  • ha già esaurito tutto lo spazio disponibile e ci sono tanti rizomi accavallati tra di loro (vaso che scoppia),
  • poco sole,
  • troppo concime (che rende la pianta troppo vigorosa).

In generale per evitare questo fenomeno dovresti scegliere piante di taglia compatibile con lo spazio disponibile sia di superficie che di profondità.

In ogni caso ci sono ninfee più o meno predisposte a questo fenomeno. Infatti ci sono alcune piante di taglia grande che non fanno mai foglie emergenti neanche se vengono messe a soli 30 cm di profondità, e poi ci sono piante di taglia piccola che tendono a fare foglie emergenti anche se hanno 40 cm di acqua. Come sempre ci sono le eccezioni alla regola!

Una spiacevole conseguenza di questa situazione è che la fioritura diminuisce (tante foglie accavallate tolgono luce alla pianta).

Le possibili soluzioni sono (in ordine dalla più rapida alla più complessa):

  • tagliare una parte di foglie;
  • estrarre alcuni rizomi dal vaso per liberare spazio;
  • dividere e rinvasare la pianta.
Condividilo su:
Vuoi avere un laghetto con acqua pulita e senza alghe?

Scopri come allestire il tuo laghetto con le giuste piante acquatiche per creare un ambiente magnifico e in perfetto equilibrio

Accedi al Video Corso e Scarica la "Guida alla Coltivazione delle Piante Acquatiche" (Gratis!)

INIZIA ORA

Dicono di noi