Skip to main content

Come evitare l’acqua verde nel laghetto

come evitare l'acqua verde nel laghetto

L’acqua verde nel laghetto è dovuta alle alghe unicellulari, che si possono presentare in un laghetto dove c’è un carico organico molto elevato, che è dovuto normalmente alla presenza di tantissimi pesci, oppure ancora peggio per la presenza di tartarughe, anatre o oche. Altri fattori che generano questo carico organico elevato sono i residui di […]

Che acqua posso usare per riempire il laghetto?

acqua laghetto

L’acqua per riempire il laghetto può provenire dall’acquedotto, da un pozzo, da un corso d’acqua, da una sorgente, da una cisterna di raccolta di acqua piovana, oppure direttamente dalla pioggia (seppur molto lentamente). Se hai possibilità di attingere l’acqua da un fiume, da un canale di irrigazione, oppure dalla pioggia, è sicuramente un’ottima soluzione. La […]

Piante acquatiche e tartarughe nel laghetto. Possono convivere?

piante acquatiche e tartarughe nel laghetto

Se hai delle tartarughe Trachemys scripta o altre tartarughe erbivore, non sono compatibili con nessuna specie di piante acquatiche. Se hai un laghetto con tartarughe e vuoi rendere pulita l’acqua, devi creare un secondo laghetto di dimensioni pari al primo (in cui le tartarughe non possono accedere), e mettere una pompa che faccia un ricircolo […]

Piante acquatiche in inverno. Cosa devo fare?

piante acquatiche in inverno

Come ogni anno, dopo l’estate arriva l’autunno e poi l’inverno. Devo fare qualcosa alle mie piante acquatiche in inverno? Devo preparare il laghetto all’inverno in qualche modo? Queste sono le domande ricorrenti che tutti i nostri clienti ci fanno in questa stagione. Le piante acquatiche si dividono in rustiche e tropicali. Il 98% delle piante […]

I pesci boccheggiano e muoiono. Cosa fare?

pesci boccheggiano e muoiono

Se da alcuni giorni nel laghetto i pesci boccheggiano in superficie, leggi questo articolo prima che sia troppo tardi. Una possibile causa può essere l’eccesso di ammoniaca in acqua. Una grande quantità di foglie di alberi che si deposita sul fondo del laghetto, durante il processo di trasformazione in melma, genera dell’ammoniaca in acqua, che […]

Come coltivare i fior di loto

Coltivare fior di loto

In questo articolo vediamo come coltivare i fior di loto in un laghetto oppure in un mini pond in giardino o terrazzo. Nei giardini acquatici i fior di loto sono piante di grande interesse decorativo, infatti la loro presenza dona una nota esotica a tutto lo specchio d’acqua. La vegetazione dei fior di loto è […]

Come coltivare le ninfee

Coltivare ninfee

In questo articolo vediamo come coltivare le ninfee in un laghetto. Le ninfee vanno piantate nella parte più profonda del laghetto, e possono tollerare una profondità che va da un minimo di 30 cm ad un metro. In generale la profondità ottimale per coltivare le ninfee è tra i 50 e gli 80 cm. Alcune […]

Perchè il mio fior di loto non fiorisce?

I fior di loto sono piante che necessitano di un vaso molto grande e di terra ben concimata per vegetare bene e quindi per fiorire. Prima di tutto c’è da dire che ci sono differenze sulla dimensione minima del vaso in base  alla taglia del loto, infatti ci sono loti nani, loti piccoli, loti medi […]

Perchè la mia pianta palustre ingiallisce?

Come ogni cosa, anche le foglie nascono, vivono e muoiono. La foglia gialla significa che è alla fine della sua vita e a breve sparirà completamente. Le piante palustri non gradiscono gli sbalzi di temperatura. Spesso subito dopo il picco di calore dell’estate, noterai più foglie gialle del solito, che comunque verranno rimpiazzate da nuove […]

Perché la mia pianta palustre non cresce?

Le piante palustri, come tutte le piante acquatiche, hanno bisogno di caldo per vegetare, quindi se le hai piantate ad inizio primavera oppure a fine autunno, dovrai aspettare che arrivi la primavera per vedere la crescita delle piante. Le piante hanno bisogno di sole diretto, in media almeno mezza giornata di esposizione al sole al […]

A che profondità devo inserire le piante palustri nel laghetto?

Normalmente nei laghetti viene fatta una zona più profonda al centro e una zona poco profonda vicino ai bordi, anche perché questo richiama quello che accade nei laghetti naturali, dove il livello dell’acqua scende gradualmente a partire dalle rive. Le piante palustri sono proprio quelle piante da riva che necessitano per vivere di poca acqua […]

Posso far nascere i fior di loto da seme?

I fior di loto si possono riprodurre tramite rizomi oppure tramite seme. Se hai intenzione di farlo tramite semi, devi considerare degli aspetti importanti: Non tutti i semi germogliano, Non sai se riuscirai a far crescere la pianta (dal germoglio, per ottenere una pianta ti servono le giuste condizioni di temperatura), Non sai se nascerà […]

Il fior di loto è debole e ingiallito, cosa posso fare?

Il loto è una pianta che ha bisogno di molta sostanza organica per vivere, infatti deve essere abbondantemente concimato tutti gli anni. Ogni anno dovresti aggiungere 10/15 compresse di concime Osmocote, in particolare lungo il perimetro del vaso, dove corrono maggiormente i rizomi. Senza concime, ogni anno diventa sempre più debole, cioè tende a fare […]

Quando dividere e rinvasare i fior di loto?

A differenza delle ninfee, per i fior di loto invece c’è un periodo specifico per rinvasare la pianta, oppure dividere i rizomi e rinvasarli. Il periodo per dividere i rizomi è solo ed esclusivamente l’inizio della primavera, quindi tra marzo e maggio (più consigliato in aprile). Dividerli in autunno o in inverno è fortemente sconsigliato […]

Il mio fior di loto non vegeta. Come mai?

Per iniziare a vegetare il rizoma di loto ha bisogno di una temperatura sopra i 20 gradi di giorno, e poi la pianta inizia a crescere rapidamente quando la temperatura arriva a circa 25 gradi. Quindi tipicamente iniziano a vegetare a inizio maggio (salvo nelle regioni calde, dove chiaramente iniziano a vegetare prima). È possibile […]

Piante acquatiche all’ombra, è possibile coltivarle?

Le piante acquatiche necessitano di molto sole diretto per vivere, quindi la risposta è no, non puoi allestire un laghetto con piante acquatiche all’ombra. Per avere un laghetto con una bella vegetazione e abbondanti fioriture il tuo laghetto dovrebbe stare sempre in pieno sole. Anche mezza giornata di sole è sufficiente, meglio se il sole […]

Come inserire le piante acquatiche senza sporcare l’acqua del laghetto?

Nei vasi delle piante acquatiche devi usare terra comune di campo e non terricci tipo terriccio universale, che galleggia e sporca l’acqua. I vasi per ninfee e piante palustri che ti consiglio di utilizzare sono i cesti microforati che trovi qui hanno dei fori molto piccoli. I vasi retati che si usano nelle coltivazioni idroponiche […]

Quando concimare (e riconcimare) le ninfee?

In questo articolo vediamo quando concimare le ninfee. Appena pianti una ninfea dovresti inserire il concime Osmocote vicino al rizoma, indipendentemente dal mese in cui le pianti. Le dosi consigliate variano in base alla tipologia della pianta e alla dimensione del vaso. Per una ninfea puoi inserire da 3 a 5 compresse vicino al rizoma […]

Quando dividere e rinvasare le ninfee?

In questo articolo vediamo quando è il momento di dividere e rinvasare le ninfee. Iniziamo con dire che l’operazione di rinvaso, oppure divisione e rinvaso della pianta, puoi farla tutto l’anno. Per le ninfee non c’è un vincolo nel farlo in una certa stagione. Più il vaso in cui pianti la ninfea è largo, più […]

Perché la mia ninfea non fiorisce?

Il periodo di fioritura delle ninfee va da maggio a settembre. Se ci sono le condizioni di temperatura (come normalmente accade nelle regioni più calde), la fioritura può iniziare prima e prolungarsi ulteriormente. Se ti stai chiedendo perchè la tua ninfea non fiorisce, e sei nel periodo in cui dovrebbe fiorire, prima di tutto c’è […]

Perché la mia ninfea non cresce?

Le ninfee hanno bisogno di terra di campo abbastanza friabile per poter radicare bene ed hanno bisogno di concime per crescere. Se la terra è dura come la pietra, e non fertile, la ninfea impiegherà molto più tempo a svilupparsi. In ogni caso devi mettere 5 compresse di concime Osmocote vicino al rizoma della ninfea. […]

Perché la mia ninfea ha delle foglie gialle?

Ogni foglia nasce, vive e muore. Le foglie gialle devono essere rimpiazzate da nuove foglie. Nasceranno altre foglie sane, come accade per tutte le piante. Se la ninfea la hai appena messa, normalmente tutte le foglie pre-esistenti sono destinate ad ingiallire rapidamente, e al loro posto nasceranno altre foglie. Assicurati di averla concimata abbastanza. Se […]

Perché le foglie delle ninfee emergono sull’acqua?

In estate potrebbe capitare che le foglie delle ninfee emergano sull’acqua anziché restare piatte sull’acqua. Questo può succedere in questi casi (uno o più punti contemporaneamente): la pianta è troppo poco profonda, la varietà di ninfea è troppo vigorosa per la poca profondità dell’acqua, è in un vaso troppo piccolo, ha già esaurito tutto lo […]

Le ninfee hanno le foglie bucate. Come mai?

Oltre agli afidi e alle larve di Elophila di cui abbiamo già parlato in altri articoli, un altro insetto fastidioso è un coleottero chiamato Galerucella nymphaeae, lungo circa mezzo centimetro, che depone delle microscopiche uova bianche (mezzo millimetro) sulle foglie delle ninfee, da cui si generano larve di mezzo centimetro o poco più, che possono […]

Afidi sulle piante acquatiche. Cosa fare?

Se vedi degli insetti microscopici sopra le foglie delle piante palustri e delle ninfee, devi sapere che sono afidi. Non sono un danno per la pianta, in quanto non muore, ma chiaramente rendono brutta la pianta. Le alternative sono: puoi spruzzare un getto d’acqua in modo che vadano a finire in acqua e finiscano come […]

Le ninfee hanno le foglie rosicchiate. Cosa fare?

Un parassita che può attaccare le ninfee sono le larve di Elophila nymphaeata, una farfallina marrone. Queste larve si presentano sotto forma di bruchi lunghi circa 1 cm che rosicchiano pezzi di foglia, e li usano per crearsi il nido sulla pagina inferiore della foglia (principalmente sotto, ma a volte anche sopra la foglia). Quindi […]

Ho il laghetto pieno di alghe. Cosa devo fare?

Laghetto in equilibrio

Devi inserire queste tre tipologie di piante, per fare in modo di ottenere in modo naturale un laghetto in equilibrio: Ninfee, da inserire nella zona più profonda del laghetto, che con le loro foglie ombreggiano la superficie, riducendo la crescita delle alghe; Piante palustri, da inserire nella zona poco profonda, che tramite le radici rilasciano […]

Cosa posso mettere sul fondo del laghetto?

Se hai appena costruito un nuovo laghetto, probabilmente ti starai chiedendo cosa devi mettere sul fondo, ad esempio sabbia, terra, ghiaia, oppure pietre bianche… Sul fondo non devi mettere assolutamente nulla! In pochi mesi si formerà sul fondo uno strato di limo che si crea grazie a pollini, foglie marce e altri residui organici, che […]

Devo mettere pompa e filtro nel laghetto?

Le piante acquatiche vivono nell’acqua stagnante, e grazie al meccanismo della fitodepurazione sono in grado mantenere l’acqua pulita in modo autonomo. Non c’è quindi alcun motivo per inserire una pompa e un filtro in un classico laghetto ornamentale. Ci sono delle eccezioni descritte in seguito. In ogni caso se ti piace ascoltare il rumore dell’acqua […]

Insetti e animaletti spontanei del laghetto

  In questo articolo ho raccolto le foto degli animaletti (brutti o belli che siano) che potresti trovare in un laghetto. A sinistra lumaca acquatica Lymnaea stagnalis che hanno una lunghezza di circa 4-5 cm, e che puoi trovare fluttuare nell’acqua del laghetto. Si nutrono di alghe. A destra lumaca acquatica della famiglia Physa, di […]

Laghi e aree umide nel parco La Mandria

Il Parco regionale La Mandria è situato tra il torrente Stura di Lanzo e l’area urbanizzata a nord-ovest di Torino e della città di Venaria Reale. All’interno del parco, vi sono numerosi laghi e zone umide di notevole interesse, il cui accesso è però limitato dalle regole del parco. Il Parco della Mandria è stato […]

Lago di Candia

Il Lago di Candia, sito nel comune di Candia Canavese nel Canavese, ad una trentina di chilometri da Torino, è l’ultimo bacino lacustre con elevata naturalità della Pianura Padana piemontese. Dal 1995, il lago e il territorio circostante sono protetti come parco naturale di interesse provinciale. Il lago, con l’adiacente area palustre, costituisce una delle […]

Stura di lanzo e foresta fossile

La Stura di Lanzo è il classico corso d’acqua a regime torrentizio, caratterizzato da lunghi periodi di magra alternati a piene, anche improvvise e devastanti. L’attività erosiva è quindi cospicua e l’alveo un continuo divenire. Negli anni le frequenti e violente piene a cui è soggetta la Stura di Lanzo, hanno operato un’ intensa erosione […]

Il giardino acquatico

Un giardino acquatico è un luogo creato dall’uomo, in cui la natura, le piante, l’acqua e gli animali sono disposti in modo da servire al suo piacere. L’esistenza del giardino acquatico è data dalla necessità dell’uomo di disporre di un luogo di tranquillità in cui sentirsi in armonia con le componenti della natura… Quelle componenti […]

Vuoi avere un laghetto con acqua pulita e senza alghe?

Scopri come allestire il tuo laghetto con le giuste piante acquatiche per creare un ambiente magnifico e in perfetto equilibrio

Accedi al Video Corso e Scarica la "Guida alla Coltivazione delle Piante Acquatiche" (Gratis!)

INIZIA ORA

Dicono di noi