Skip to main content

Piante per fitodepurazione

Prima di vedere le piante più adatte per la fitodepurazione, ti spiego brevemente il funzionamento della fitodepurazione dell’acqua.

Le piante acquatiche, come piante palustri, piante sommerse e ninfee hanno il potere di purificare l’acqua in modo naturale, grazie alla simbiosi che si crea tra queste piante e i batteri aerobi che vivono nelle loro radici.

Per questo motivo, puoi creare un laghetto nel tuo giardino in perfetto equilibrio e con acqua pulita, semplicemente inserendo le giuste piante acquatiche, senza dover utilizzare pompe, filtri o sostanze chimiche. A questo proposito, se ancora non la hai letta, scarica gratuitamente la “Guida alla Coltivazione delle Piante Acquatiche“!

Le piante per la fitodepurazione vengono utilizzate nei laghetti ornamentali, nei laghi per le carpe koi, nelle biopiscine e negli impianti di fitodepurazione.

Grazie agli impianti di fitodepurazione si possono depurare anche acque reflue provenienti da usi civili, industriali e agricoli.

Le piante per fitodepurazione catturano l’ossigeno dall’atmosfera e lo trasportano fino alle radici della pianta. Quindi l’ossigeno viene rilasciato nel substrato attorno alle radici, dove vivono i batteri aerobici, che sono in grado di degradare gli inquinanti e la sostanza organica in sostanze inorganiche disponibili per le piante.

Le piante a loro volta assorbono direttamente una parte delle sostanze organiche disciolte in acqua e prodotte dai batteri.

Questo processo permette di ottenere un’acqua di buona qualità, depurata da sostanze organiche di scarto, batteri patogeni, virus e metalli pesanti.

Tutte le piante acquatiche, come piante palustri, ninfee, piante sommerse e galleggianti, sono utili alla fitodepurazione, ma ci sono piante più o meno adatte, a seconda di cosa vuoi realizzare.

Come scegliere le piante palustri più adatte per la fitodepurazione

La scelta delle piante per fitodepurazione dipende prima di tutto dal contesto di cosa stai realizzando: laghetto ornamentale, biopiscina, impianto di fitodepurazione (impianto a flusso superficiale, a flusso sommerso, a flusso sommerso con terra poco bagnata, o fitodepurazione flottante).

Infatti in base al contesto ad esempio darai una priorità diversa all’estetica. Magari puoi aver necessità di piante particolarmente rustiche oppure autoctone. E inoltre sempre riguardo al contesto dovrai scegliere piante adatte alla profondità di impianto rispetto al livello dell’acqua.

Una volta stabilito il contesto, i tre fattori per scegliere le piante per fitodepurazione più adatte sono:

  • Lughezza delle radici (più lunghe sono, più sono in grado di ossigenare l’acqua in profondità);
  • Sviluppo più o meno rapido della pianta (più la pianta cresce e si riproduce velocemente, più aumenta velocemente l’area coperta da piante);
  • Come si comporta la pianta durante le quattro stagioni dell’anno (ad esempio patisce il troppo caldo, smette di lavorare in inverno, oppure viene attaccata facilmente dagli afidi?

Le migliori piante palustri per impianti di fitodepurazione a flusso sommerso con substrato di terra umida e con livello dell’acqua più basso, (quindi con le radici intrise di acqua ma con il colletto delle piante all’asciutto).

Le migliori piante palustri per fitodepurazione flottante (piante palustri inserite su zattere galleggianti).

Le migliori piante palustri per impianti di fitodepurazione a flusso superficiale con piante palustri immerse in acqua per circa 10 cm (quindi inclusi laghetti e biopiscine).

Con un acquisto di almeno 50 € accedi a Piante Acquatiche Exclusive ed hai diritto:

  • alla spedizione gratuita (per ordini di piante o misti piante/materiali, mentre per ordini di soli materiali la spedizione è gratuita sopra i 100 €)
  • all'assistenza per 12 mesi;
  • alla garanzia di attecchimento al 100% (per le piante consigliate da noi attraverso i Kit Laghetto Facile o la Consulenza Laghetto, oppure per piante scelte leggendo scrupolosamente le schede tecniche delle piante sul sito e piantate seguendo i manuali cartacei inviati con la spedizione); 
  • ai video di approfondimento sulla coltivazione delle piante acquatiche,
  • ai manuali cartacei pratici per piantare correttamente le piante acquatiche e per risolvere tutti i tuoi dubbi.
Vuoi avere un laghetto con acqua pulita e senza alghe?

Scopri come allestire il tuo laghetto con le giuste piante acquatiche per creare un ambiente magnifico e in perfetto equilibrio

Accedi al Video Corso e Scarica la "Guida alla Coltivazione delle Piante Acquatiche" (Gratis!)

INIZIA ORA

Dicono di noi